Add to favourites
News Local and Global in your language
18th of July 2018

Mondo



Firenze, Carabiniere accusato per stupro studentesse chiede abbreviato | Sky TG24

L'ex carabiniere accusato di aver abusato sessualmente di due studentesse americane, con il collega con cui era in servizio nel settembre 2017 a Firenze, ha chiesto di essere processato con il rito abbreviato. L'udienza si è svolta questa mattina davanti al gip e proseguirà l’11 ottobre.

Cambio d'imputazione per il secondo carabiniere

Oggi è anche cambiato il capo d'imputazione nei confronti dell’altro carabiniere che sarebbe coinvolto nella vicenda. L’accusa è di aver agito con violenza nei confronti di una delle due studentesse. Questo in base a un certificato medico prodotto dal legale della ragazza dove si registrano lesioni. Finora l’uomo era stato accusato di aver approfittato delle minorate condizioni di difesa, dovute all’abbondante assunzione di alcol, da parte della studentessa. Il prossimo luglio è stato fissato un incidente probatorio relativo ad alcune conversazioni intercettate degli imputati.

Anche il Comune di Firenze si è costituito parte civile

Oltre alle due studentesse e alle loro famiglie, anche il comune di Firenze si è costituito parte civile. I fatti risalgono al settembre dello scorso anno, quando i due carabinieri, dopo un intervento a bordo della gazzella del 112, accompagnarono a casa le due studentesse. Secondo l'accusa delle giovani, nell'androne della residenza, si sarebbe consumata la presunta violenza; ma i due ex militari hanno sostenuto che le ragazze fossero consenzienti. Entrambi sono comunque stati destituiti mesi fa dell'Arma e sono sotto processo militare, anche se i due procedimenti potrebbero essere riuniti.

Firenze, domande choc a ragazze che a... Firenze, domande choc a ragazze che a... Leggi tutto Read More




Leave A Comment

More News

Sky News Tg24 - Mondo

Corriere.it - Esteri

Libero Quotidiano

Il Sole 24 ORE - Mondo

IlGiornale.it - Mondo

Disclaimer and Notice:WorldProNews.com is not the owner of these news or any information published on this site.