Add to favourites
News Local and Global in your language
19th of October 2018

Cultura



Perdonanza, si alza il sipario sulla 724esima edizione - Cultura L'Aquila - Abruzzo24ore

Con l’accensione del tripode della pace sul torrione della Basilica di Santa Maria Collemaggio, prenderà il via la 724esima Perdonanza Celestiniana dell’Aquila.

La cerimonia è prevista intorno alle 21.30. La fiaccola del Fuoco del Morrone, scortata dal Movimento Celestiniano, è partita dall’eremo di Sant’Onofrio sulla Maiella il 16 agosto e giungerà al piazzale di Collemaggio dopo aver attraversato, nei giorni scorsi, tutta la Valle Subequana, seguendo l’itinerario che Pietro Angelerio percorse alla fine di agosto del 1294 per raggiungere L’Aquila e ricevere le insegne papali, attribuendosi il nome di Celestino V.

Domani il Fuoco del Morrone sarà a Paganica, Bazzano e Monticchio, prima di arrivare in serata al piazzale di Collemaggio. La fiaccola sarà consegnata al sindaco Pierluigi Biondi dagli ultimi tedofori, una famiglia di quattro persone per ribadire il tema della Perdonanza di quest’anno, la famiglia appunto: Marzio Iacobucci, Lucilla Giordani, con i figli Marco e Massimo Iacobucci.

L’attesa dell’arrivo del Fuoco del Morrone sarà allietata da personalità della musica e dello spettacolo di primissimo livello. L’Orchestra dell’Istituzione Sinfonica Abruzzese, l’Orchestra del Conservatorio Casella e le compagini corali dell’Aquila, la Corale Gran Sasso e la Corale Novantanove, con la direzione del Maestro Leonardo De Amicis, saranno protagonisti di una serata di musica e contenuti narrati che coinvolgerà artisti, attori, cantanti, performer di fama nazionale e internazionale. Partecipano Riccardo Cocciante, Red Canzian, Ted Neeley, Lisa, Suor Cristina, Jò Di Tonno, Maurizio Trippitelli con il Percussion Ensemble, Pierluigi Ruggero, Beatrice Coltella, Vittoriana De Amicis, Lorenzo Grante. Le voci narranti saranno Lorena Bianchetti e Flavio Insinna.

Alle 10.30, nella sala del Consiglio Comunale (via Filomusi Guelfi, Villa Gioia), verrà commemorata la figura di Tullio De Rubeis, il Sindaco dell’Aquila che, agli inizi degli anni ’80, ebbe il merito di valorizzare la Perdonanza attraverso la realizzazione di un programma consono al tenore dell’evento. L’iniziativa – denominata “La rinascita della Perdonanza nella commemorazione dell’ex Sindaco Tullio De Rubeis” – è stata organizzata dall’associazione Aquilae Urbis e dall’Anci Abruzzo.

Interverranno il sindaco Pierluigi Biondi, il presidente del Consiglio comunale, Roberto Tinari, il presidente di Anci Abruzzo, Luciano Lapenna e il segretario di Aquilae Urbis Giuseppe Mangolini. Sarà presente Giampaolo De Rubeis, figlio di Tullio, personalità molto nota in città.

Read More




Leave A Comment

More News

Cultura Abruzzo: notizie,

Corriere.it - Cultura

IlGiornale.it - Cultura

lastampa.it - Cultura

Disclaimer and Notice:WorldProNews.com is not the owner of these news or any information published on this site.