Add to favourites
News Local and Global in your language
22nd of July 2018

Uomini



L'omino Michelin compie 120 anni: la sua storia

12.7.18

di Marco Perisse

000 Home News Icona degli pneumatici Michelin, l’Omino ha 120 anni. Aventure Michelin celebra l’evento con una mostra dedicata, fino al 31 dicembre 2018

All’Esposizione Universale e Coloniale di Lione, del 1894, vedendo una pila di pneumatici disposti con intento artistico, Édouard Michelin, cofondatore dell’azienda che porta il suo nome, ebbe un’idea: “Con un paio di braccia in più sembrerebbe un omino”. Da lì la gestazione dell’omino nato nel 1898 grazie all’artista Marius Rossillon. Alla creatura il nome Bibendum Michelin, dallo slogan in latino dell’adv, ‘Nunc est Bibendum’ (adesso bisogna bere) in cui si usò l’Ode di Orazio (I, 37) per significare che gli pneumatici Michelin “bevevano” ostacoli. Nel tempo l’omino ha cambiato aspetto, rimanendo il “marchio” degli pneumatici.

Già nel 1901 gli erano spuntate le gambe, mentre prima veniva rappresentato solo fino al busto. Tanti i nomi del mondo della pubblicità – in una stagione che vedrà crescere la grafica cartellonistica e la pubblicità anno dopo anno – i quali si prendono cura dell’omino: Hautot, Grand Aigle, Riz, Cousyn e René Vincent, Philibert, ciascuno col proprio stile sviluppò forme e design diversi.

La mascotte di Michelin, uno dei marchi registrati più antichi, si standardizza come figura bianca avvolta in camere d’aria gonfie; stante l’età, ha accompagnato il costume e la storia dell’automobile, specchio di volta in volta delle sembianze degli automobilisti dell’epoca. Così nelle prime raffigurazioni lo si vede col sigaro o monocolo, simboli di un’epoca in cui i proprietari di auto erano pochi e facoltosi. Più tardi, con la motorizzazione di massa, perde gli orpelli e sviluppa sempre la vena di amico dell’automobilista che fornisce informazioni sul corretto uso degli pneumatici a un pubblico sempre più ampio.

Alla figura antropomorfa delle origini associa una forte personalità – è fin da subito un personaggio – amichevole, divertente ed estroversa. Diventa il personaggio conosciuto in tutto il mondo che, sorridente, rassicurante, consiglia il viaggiatore. Il suo successo continua a crescere e ugualmente la versatilità di correre al passo coi tempi. Nel 2000 l’Omino Michelin assume un design high-tech in 3D, che ne sottolinea la predisposizione per l’innovazione e la tecnologia. Quindi nella versione 2017, pur conservando la tradizionale cordialità, risulta meno rubicondo, ma più leggero, agile ed attivo. Per il 120° compleanno, Aventure Michelin, che custodisce e testimonia la storia e il patrimonio culturale del gruppo, celebra l’evento con una mostra dedicata, fino al 31 dicembre di quest’anno.

Ossessioni: Cristiano Ronaldo Pitti Uomo 94 Russia 2018 Festival di Cannes 2018 GQ Sun Auto elettriche TAG: MichelinOmino Michelin Read More




Leave A Comment

More News

Moda uomo, lifestyle |

GQ Italia

MensHealth.it

Playboy

Gazzetta.it

RSS notizie Uomini e

BODYBUILDING HOMEPAGE: Il

Uomini e Donne News

Disclaimer and Notice:WorldProNews.com is not the owner of these news or any information published on this site.