Add to favourites
News Local and Global in your language
18th of July 2018

Uomini



I nuovi MacBook Pro 2018: prezzo, prestazioni e tastiera

12.7.18

di Luca Pierattini

000 Home Gadget  Hi Tech Cupertino aggiorna la propria gamma di laptop professionali con i processori Intel di ottava generazione, uno schermo ancora più luminoso e il supporto per un massimo di 32 GB di memoria

Apple ha aggiornato oggi il MacBook Pro introducendo i nuovi processori Intel di ottava generazione e ancora più potenza, rendendolo il notebook Mac più avanzato di sempre. Non essendoci cambiamenti rivoluzionari in termini di design o di funzionalità, la Mela ha preferito non organizzare un keynote di presentazione – come ha fatto invece nel 2016, quando introdusse la Touch Bar – ma ha scritto poche righe sul sito ufficiale, aggiornando le caratteristiche tecniche dei modelli interessati. Cupertino ha aggiornato le versioni da 13 e da 15 pollici con Touch Bar – lasciando le altre invariate – dove spicca il modello più grande con chip Intel Core i9 a 6 core a 2,9 GHz con l’aggiunta di 32 GB di RAM e fino a 4 TB di memoria interna: un gioiellino che punta a sforare i 4mila euro di prezzo listino. Ma si può trovare anche un modello più abbordabile: come la versione base da 13 pollici con Intel Core i5 quad-core di ottava generazione, 8 GB di RAM e 256 GB di storage che si porta a casa con 2099 euro.

La notizia importante è che la nuova generazione di chip Intel porta un +70% di performance nel laptop più grande e almeno il doppio delle prestazioni in quello più piccolo, rendendo il MacBook Pro l’ideale per manipolare grandi set di dati, eseguire simulazioni complesse, creare progetti audio multitraccia o eseguire l’elaborazione avanzata delle immagini o il montaggio di filmati. Ulteriori aggiornamenti includono il supporto per un massimo di 32 GB di memoria e il nuovo display True Tone – con 500 nits di luminosità e supporto per l’ampia gamma di colori P3 –  Inoltre la potente scheda grafica Radeon Pro, il grande trackpad Force Touch, la rivoluzionaria Touch Bar e il Touch ID, gli altoparlanti stereo dinamici, il silenzioso sistema di raffreddamento progettato da Apple e Thunderbolt 3 per il trasferimento dati, la ricarica e la connessione fino a due display 5K o quattro GPU esterne, ne fanno il notebook professionale ideale. Nessuna parola da parte di Apple sul problema dovuto alle tastiere che ha causato l’apertura di una class action negli Stati Uniti a causa di un meccanismo fallace che ne provoca la rottura: la Mela afferma che il nuovo MacBook Pro “ha una tastiera di terza generazione migliorata per una digitazione più silenziosa”. Vedremo se basterà a risolvere il problema.

All’interno dei nuovi laptop, c’è anche il nuovo chip Apple T2 che offre ora una maggiore sicurezza del sistema con il supporto per l’avvio sicuro e l’archiviazione crittografata al volo, portando inoltre la funzione “Hey Siri” sul Mac per la prima volta. Invariata l’autonomia: una batteria in grado di durare fino a 10 ore con un utilizzo medio, secondo le indicazioni di Apple. I nuovi MacBook Pro sono già disponibili per l’acquisto in Italia sul sito di Apple, mentre dovremo attendere una settimana prima di vederli in negozio. Come detto, il modello da 13 pollici con Touch Bar parte da un prezzo di listino di 2099 euro, che sale fino a 2899 euro per la versione da 15 pollici.

Ossessioni: Cristiano Ronaldo Pitti Uomo 94 Russia 2018 Festival di Cannes 2018 GQ Sun Auto elettriche TAG: AppleLaptopMacbook Pro Read More




Leave A Comment

More News

Moda uomo, lifestyle |

GQ Italia

MensHealth.it

Playboy

Gazzetta.it

RSS notizie Uomini e

BODYBUILDING HOMEPAGE: Il

Uomini e Donne News

Disclaimer and Notice:WorldProNews.com is not the owner of these news or any information published on this site.